politica per la qualità

politica per la qualità

POLITICA PER LA QUALITÀ

MOD-520

         

Riassunto: Bureau Veritas sigla un accordo quadro globale con Shell per aiutare a contribuire all'obiettivo dell'azienda: ridurre le emissioni generate dalle attività del gruppo | Business Wire

 

CERTIFICAZIONE ISO 9001:2015

         

Riassunto: Bureau Veritas sigla un accordo quadro globale con Shell per aiutare a contribuire all'obiettivo dell'azienda: ridurre le emissioni generate dalle attività del gruppo | Business Wire

 

CERTIFICAZIONE ISO 13485:2016

Al fine di garantire un prodotto/servizio improntato alla massima soddisfazione dei propri clienti, e più in generale, di tutte le parti interessate, l’organizzazione definisce come principi di riferimento della propria Politica di Qualità:

Attenzione focalizzata sul cliente e sulle parti interessate

L’organizzazione si impegna a comprendere le necessità dei clienti e pianifica le proprie attività per soddisfarle appieno.
Allo stesso modo opera nel rispetto delle richieste e dei requisiti:
▪ Del mercato di riferimento
▪ Del paese in cui opera, adempiendo a leggi e regolamenti
▪ Di tutte le parti coinvolte nei propri processi critici

Inoltre l’organizzazione si impegna affinché i dispositivi medici prodotti:
▪ soddisfino in efficacia ed efficienza le aspettative dei clienti anche se non espresse
▪ siano conformi alle specifiche di prodotto e alle norme applicabili
▪ portino ai risultati di business sperati

Approccio per processi

L’organizzazione identifica le diverse attività dell’organizzazione come processi da pianificare, controllare e migliorare costantemente e attiva al meglio le risorse per la loro realizzazione.
L’organizzazione gestisce i propri processi perché siano univoci:
▪ Gli obiettivi da perseguire e i risultati attesi
▪ Le responsabilità connesse e le risorse impiegate

Leadership
L’organizzazione si assume la responsabilità dell’efficacia del proprio SGQ, rendendo disponibili tutte le risorse necessarie e assicurandosi che gli obiettivi pianificati siano compatibili con il contesto e gli indirizzi strategici dell’organizzazione.
L’organizzazione comunica l’importanza del SGQ e coinvolge attivamente tutte le parti interessate, coordinandole e sostenendole.

Valutazione dei rischi e delle opportunità
L’organizzazione pianifica i propri processi con approccio risk-based thinking (RBT) al fine di attuare le azioni più idonee per:
▪ Valutare e trattare rischi associati ai processi
▪ Sfruttare e rinforzare le opportunità identificate
L’organizzazione promuove a tutti i livelli un adeguato senso di proattività nella gestione dei propri rischi.

Coinvolgimento del personale e degli stakeholder
L’organizzazione è consapevole che il coinvolgimento del personale e di tutti gli stakeholder, unito all’attiva partecipazione di tutti i collaboratori, sono un elemento strategico primario.
Promuove lo sviluppo delle professionalità interne e l’attenta selezione delle collaborazioni esterne al fine di dotarsi di risorse umane competenti e motivate.

Miglioramento
L’organizzazione si pone come obiettivo permanente il miglioramento delle prestazioni del proprio SGQ.
La preliminare valutazione dei rischi e delle opportunità connessi ai processi aziendali, le attività di verifica, interna ed esterna, e il riesame della Direzione sono gli strumenti che l’organizzazione mette in atto per migliorarsi costantemente.
Lo strumento scelto per la persecuzione della propria Politica da parte dell’Organizzazione è un Sistema di Gestione della Qualità conforme alle norme UNI EN ISO 9001 ed. 2015 e UNI EN ISO 13485:2016.

Data approvazione:

10/07/2018

EDIZIONE: 1

REVISIONE: 00

DATA: 07.03.2018

MODULISTICA:  MOD-520